Astrologia Previsionale - Astrologia oraria, elettiva, classica e Magia Astrologica

L'INTERPRETAZIONETECNICHE PREVISIONALILEZIONI DI MAGIA ASTROLOGICAMAGIA VERDENUOVI SAGGIorariaelettivaorafinanzORARIA AVANZATA (2)macrocosmotarocchificinotarocchidimoremagia e teurgiafinanziariamondialepietreRAGGILIBRO DECANILIBRO STELLEbeheniane

Consigli per l'interpretazione

CORSI DI ASTROLOGIA ORARIA, ELETTIVA, CLASSICA, MAGIA ASTROLOGICA #!ita-corsi

CORSI


Il fatto che in una carta oraria una cosa sia rappresentata dall’uno o dall’altro pianeta non è privo di significato. Innanzitutto in questo modo la carta vuole indicare alcune caratteristiche della cosa o della persona in questione che nel contesto della faccenda assumono una certa rilevanza. Poniamo per esempio che il significatore della cosa richiesta sia un benefico in buono stato. La cosa non è certo sufficiente a dare un “si” alla nostra domanda, ma si tratta comunque di un primo segno positivo.
Si dice spesso che in astrologia oraria se il significatore della cosa richiesta è un astro malefico (Marte o Saturno) la cosa non ha rilievo, in quanto non viene in ballo come malefico ma appunto come significatore. In realtà non si tratta quasi mai di un caso, poiché spesso in quel modo la carta suggerisce che l’ottenimento di quella cosa costerà un certo sforzo o problemi, a meno che il pianeta non sia in una sua dignità essenziale. L’esito positivo o meno della faccenda è sempre indicato da un aspetto tra i significatori, ma questi altri fattori “secondari” hanno comunque una certa rilevanza nel giudizio complessivo. Se i malefici sono significatori di qualcosa e indicano il male, il male sarà  aumentato, e se indicano il bene esso sarà  diminuito o reso meno facile o perfetto…A meno che nella carta non siano in una condizione molto buona. Tuttavia la distinzione tra pianeti benefici e malefici non riguarda soltanto la natura intrinseca dei pianeti, ma anche e soprattutto le loro dignità. Guido Bonatti dice chiaramente che i malefici in dignità essenziale (cioè nei loro domicili ed esaltazioni) si comportano come benefici, mentre i benefici in debilità essenziale (cioè nel loro esilio o caduta), si comportano come malefici. Allo stesso modo fattori molto negativi sono la retrogradazione e le altre afflizioni, e infatti Bonatti afferma che se i benefici sono significatori ma i malefici li osservano per opposizione o per quadrato, ciò diminuisce di molto i loro effetti positivi e il bene da essi promesso per altra via. (Ricordiamo che Guido Bonatti fu un grande astrologo medievale, da cui anche lo stesso William Lilly attinse a piene mani).
I pianeti significatori possono fornire anche una accurata descrizione della cosa richiesta o della persona che richiede. William Lilly riusciva in tal modo ad individuare perfino le zone del corpo in cui il consultante aveva delle cicatrici o delle macchie.
 
Voglio comunque fare un esempio per mostrare come la natura intrinseca dei significatori fornisca preziose sfumature di significato, molto utili nel lavoro di interpretazione della carta.
La carta sottostante è relativa alla domanda rivoltami da una ragazza che era un po’ preoccupata perché da quel pomeriggio la sua amica del cuore non rispondeva al telefono. La sua preoccupazione nasceva dal sospetto che una terza ragazza (amica soprattutto della sua amica) avesse seminato zizzania tra loro due, visto che già in passato costei aveva riferito alla sua amica cose non vere nel tentativo di farle litigare.
La consultante è rappresentata da Saturno, signore dell’Asc. L’amica è rappresentata da Giove, signore dell’undicesima casa, che per giunta è in mutua ricezione con Venere, in quanto i due astri si trovano ciascuno nell’esaltazione dell’altro. Questo di per sé non garantisce che i timori della ragazza siano infondati, ma sicuramente si tratta di un indizio favorevole, visto che l’amica è rappresentata da Giove che per giunta è in mutua ricezione con l’altro benefico…e ancor più poi se consideriamo l’ulteriore indizio favorevole rappresentato dal benefico Caput (Nodo lunare nord) proprio sulla cuspide dell’undicesima casa. Per quanto riguarda quella terza persona, mi era stata descritta come un’amica dell’amica, ed è quindi rappresentata da Marte, signore dell’undicesima casa a partire dall’undicesima. Questa potrebbe sembrare una nota negativa, ma se guardiamo meglio la carta notiamo che Marte è in trigono esatto sia all’Asc che al signore dell’Asc, cioè ai due punti della carta che rappresentano proprio la consultante. Certo un trigono di Marte non è come un trigono di Giove o di Venere: pur non potendo danneggiare più di tanto, indica le ansie e paure della consultante legate a questa persona, ma al tempo stesso significa che i suoi timori sono ingiustificati. Come ben potete constatare, la carta oraria non sceglie a caso i significatori.
Il problema, quindi, non nasce da Marte (se non a livello mentale), bensì da Mercurio, il quale è in stretto quadrato a Giove (solo 7’ in separazione), e in più si oppone all’Asc. Il fatto che il quadrato sia separativo è un buon segno, specialmente se consideriamo che anche la Luna si sta separando dal quadrato di Marte per applicarsi al sestile del Sole. Rassicurante è anche la presenza di Giove sulla cuspide della terza casa (la telefonata).
Venere si applica al sestile di Giove e al trigono di Saturno, unendo in tal modo il significatore dell’amica (Giove) a quello della consultante (Saturno).  Dissi quindi alla consultante che i suoi timori erano infondati, e che di lì a poco la sua amica si sarebbe fatta viva. Il giorno dopo mi ha chiamato per confermarmi che le cose erano andate proprio così: la sua amica si trovava in un locale molto rumoroso (Mercurio in Leone, che è un segno “vocale”, infatti) e l’aveva richiamata non appena rientrata a casa (Venere governa il secondo segno presente nella quarta casa dall’undicesima, cioè la casa dell’amica).  Da notare che Venere è in Cancro e che i segni d’Acqua sono segni “muti”: e infatti la casa è senz’altro un luogo più silenzioso di un locale notturno! 
Mi preme far notare che la carta oraria non sceglie mai “a caso” i nostri significatori: la consultante è rappresentata da Saturno, in quanto in preda ad ansie e paure infondate; l’amica è rappresentata da Giove in mutua ricezione con Venere, poichè stava tranquillamente a divertirsi in un locale notturno e non ce l’aveva affatto con lei; “il terzo incomodo” è ben rappresentato da Marte; e infine la musica o il chiacchiericcio del locale sono rappresentati da Mercurio in un segno vocale…

PUBBLICAZIONI

TUTTI I MIEI LIBRI POSSONO ESSERE ACQUISTATI QUI CON SCONTO DEL 25% http://www.lulu.com/spotlight/Astrologo?searchTerms=&pageOffset=1


E QUESTO E' IL LINK PER GLI ACQUISTI SU AMAZON  http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=giacomo+albano

TECNICHE-PREVISIONALI_1463741880764
sidebar_pietreNUOVI SAGGIMAGIA VERDELEZIONI DI MAGIA ASTROLOGICAmondiale
sidebar_linterpretazione
sidebar_teurgia
page_astro2gw04comefiniraconlamiaamicahr50961213221
sidebar_oraria
sidebar_elettiva
sidebar_magia

Per ricevere informazioni su Corsi, nuove pubblicazioni, articoli, Convegni ecc. iscrivetevi alla newsletter

sidebar_orariaavanzata2
sidebar_ficino
sidebar_dimore
sidebar_macrocosmo
sidebar_finanziaria
sidebar_iside

Per chi vuole approfondire la conoscenza dell’astrologia oraria al fine di specializzarsi nella materia:
G. ALBANO: TRATTATO DI ASTROLOGIA ORARIA TRADIZIONALE, YOUCANPRINT E LULU, 2012
Il libro può essere acquistato qui con lo sconto del 20%
http://www.lulu.com/spotlight/Astrologo

Chi è interessato può anche seguire il mio corso on line di Astrologia Oraria Tradizionale
http://www.astrologiaprevisionale.net/ita/corso-di-astrologia-oraria-classica

 

CONTATTI spica3213@gmail.com

 

 

 

Web agency - Creazione siti web Catania