Astrologia Previsionale - Astrologia oraria, elettiva, classica e Magia Astrologica

L'INTERPRETAZIONETECNICHE PREVISIONALILEZIONI DI MAGIA ASTROLOGICAMAGIA VERDENUOVI SAGGIorariaelettivaorafinanzORARIA AVANZATA (2)macrocosmotarocchificinotarocchidimoremagia e teurgiafinanziariamondialepietreRAGGILIBRO DECANILIBRO STELLEbeheniane

LA DATAZIONE DEGLI EVENTI IN ASTROLOGIA ORARIA

Tutti i miei libri possono essere acquistati qui con lo sconto del 25% http://www.lulu.com/spotlight/Astrologo

E questo è il link delle mie pubblicazioni su Amazon http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=giacomo+albano



Ci occupiamo adesso di un aspetto della datazione degli eventi solitamente trascurato dai manuali di astrologia oraria. In questo articolo daremo quindi per scontato che il lettore conosca i principi generali che si usano per datare gli eventi in astrologia oraria, e ci occuperemo piuttosto dell’importanza degli aspetti celesti che si perfezionano, stanno per perfezionati o si sono appena perfezionati nel momento in cui accade l’evento oggetto della domanda. A questo riguardo riporto qui il paragrafo del mio “Trattato di Astrologia Oraria Tradizionale” in cui mi occupo di questo particolare aspetto del timing. Per comodità ho inserito il grafico astrologico in fondo all'articolo.


Transiti sulla carta oraria e transiti celesti. Ai fini della datazione (soprattutto se si tratta di precisarla meglio o di risolvere i casi dubbi) si possono considerare anche i transiti sulla carta oraria sia dei significatori principali, sia dei pianeti che in essa aiutano o ostacolano la faccenda. Tuttavia, pur essendo molto interessanti da osservare a posteriori, questi transiti non sono molto utili in sede previsionale, poiché se non si usano anche le altre tecniche è impossibile dire quale dei molti possibili transiti che segnalano l’evento sarà quello decisivo. A questo riguardo gli autori antichi (in particolare Sahl e Mash’Allah) prestavano particolare attenzione a un pianeta che raggiunge un angolo della carta oraria o la cuspide di una casa rilevante, o che si congiunge a un benefico o a un malefico ecc…Ovviamente anche i transiti lunari hanno molta importanza, in quanto quasi sempre rappresentano “la lancetta dei minuti”.
Sono utili anche i transiti celesti, cioè aspetti, antisce o congiunzioni successivamente formati nel cielo reale da pianeti che hanno un ruolo importante nella carta oraria. Quasi sempre, infatti, al momento dell’evento c’è un aspetto o congiunzione tra i pianeti che nella carta oraria indicavano l’evento stesso. È chiaro quindi che i transiti celesti e i transiti sulla carta oraria possono essere molto utili per precisare meglio i tempi individuati con le altre tecniche: nell’ambito dei possibili giorni e ore la nostra attenzione cadrà su quelli in cui si verifica anche un aspetto o congiunzione celeste tra i significatori, magari accompagnato anche da qualche transito significativo sulla carta oraria. Di solito infatti la cosa accade quando si verificano tutte queste condizioni. È facile  constatare che spesso al momento in cui si verifica l’evento c’è una fusione tra i significati radix dei pianeti e quelli che assumono nella carta di evento eretta per quel momento. Inoltre spesso al momento dell’evento uno o entrambi gli assi si trovano negli stessi segni e spesso negli stesi gradi degli assi della carta oraria.
Se nella oraria vi sono due pianeti in mutua ricezione, al momento dell’evento l’aspetto può essere formato anche dal pianeta in mutua ricezione con il primo.

Esempio
“Quando pagherà l’affittuario?”. La domanda mi è stata posta dal proprietario di un immobile, preoccupato dal fatto che l’inquilino non aveva ancora versato il canone mensile.
I soldi dell’inquilino sono rappresentati da Marte, signore dell’ottava casa. Marte è con la malefica  Algol ma in mutua ricezione con la Luna, significatore secondario del consultante, e questo può essere un segnale positivo. Nel segno successivo Marte perfezionerà un trigono con Saturno, e per perfezionarlo gli mancano circa 13-14 gradi, ma noi sappiamo che quando vi è un cambiamento di segno non bisogna sommare i gradi dei due segni. Anche Venere e la Luna si applicano a Saturno. Si ha quindi una collezione di luce su Saturno: l’affittuario pagherà, e qui il collezionatore Saturno rappresenta probabilmente il banking on line, tramite il quale il creditore verificava i movimenti del suo conto corrente. Del resto Giove e Marte sono in un segno configurato per trigono all’Ac, e così anche la Luna: la buona volontà di pagare sembra esserci, nonostante le evidenti difficoltà economiche.
Innanzitutto il fatto che Marte debba cambiare segno prima di formare l’aspetto rilevante indica un ritardo: trattandosi del canone relativo al mese di giugno, significa che sarebbe stato pagato solo in un mese successivo. E poiché l’aspetto si perfeziona a ben 10° del segno successivo, viene da pensare che non si tratta neanche di luglio…Il pagamento, infatti, è avvenuto il due agosto. Poiché qui Marte è il significatore principale dei soldi della controparte, si potrebbe pensare che i tempi siano indicati principalmente da questa sua applicazione al trigono di Saturno. In caso di collezione di luce, infatti, i tempi sono indicati dal più decisivo degli aspetti in questione (principio che del resto vale in ogni caso). Ma in realtà quando l’aspetto si perfeziona soltanto nel segno successivo di solito significa che la cosa avverrà in ritardo, e/o soltanto dopo un cambiamento delle circostanze (spesso significa che non avverrà in quel giorno, settimana o mese, ma nel giorno, settimana o mese successivi). Una volta acquisito questo dato, quindi, se vogliamo precisare meglio i tempi dobbiamo cercare qualche altra indicazione in altri elementi della carta. Per esempio, visto che la Luna è in mutua ricezione con Marte, possiamo servirci del quadrato Luna-Saturno, la cui orbita è di circa 8°; ma avendo la Luna un passo leggermente superiore alla media, dobbiamo ridurre un po’ queste unità di misura: 6 o 7 di qualcosa, quindi. La Luna è in segno cardinale e casa angolare; ma poiché abbiamo stabilito che la cosa non avverrà quel mese stesso, può trattasi soltanto di settimane o di mesi. Il buon senso vuole che un locatore non se ne stia a braccia conserte per sei o sette mesi senza ricevere pagamenti dal locatario, quindi è chiaro che si trattava di sei o sette settimane.
Le più preziose indicazioni in merito ai tempi vengono dal contesto dell’intera carta, e non dalla sola meccanica applicazione delle regole. Qui per esempio l’affittuario è rappresentato da Giove che si trova nella sfortunata ottava casa nell’esilio di Marte (i suoi soldi) e Marte stesso è in esilio, cadente e con la malefica Algol. Questo significa che l’affittuario è in gravi difficoltà economiche, e quindi non avrebbe senso considerare una scala del tipo ore/giorni/settimane, essendo da escludere che possa pagare quel giorno stesso. La conferma, come si è già detto, è rappresentata dal trigono Marte-Saturno che si perfeziona solo a ben 10° del segno successivo: possiamo escludere che il pagamento avvenga quel mese stesso.
Volendo considerare anche gli alti elementi di cui parlano gli astrologi antichi, potremmo aggiungere che la Luna è un astro veloce, quindi indica per lo più giorni o settimane, o al massimo mesi (non anni). E poiché qui è in un segno cardinale, è probabile che non si tratti neanche di mesi, ma appunto di settimane. Si trova nella quarta casa, che è angolare ma più “lenta” rispetto alla prima, alla decima, e anche alla settima…e infatti non si tratta di ore o giorni, ma appunto di settimane. La Luna e Saturno sono  entrambi nello spazio che va dal Dc all’Ac, cosa che indica tempi (relativamente) lunghi; ma la Luna è in quadrante orientale, il che indica tempi veloci. Ancora una volta, quindi, abbiamo l’indicazione di una “via di mezzo”: non giorni, ma neanche mesi…settimane, appunto.
Il giorno del pagamento Marte era a 29 Gemelli, cioè esattamente su Mercurio signore dell’Ac. E poiché Marte rappresenta i soldi dell’affittuario, questa sua congiunzione con il significatore del consultante è molto significativa. Se proviamo poi ad esaminare gli aspetti celesti formati dai pianeti al momento dell’evento, notiamo che l’aspetto Luna-Saturno (dal quale abbiamo desunto il nostro timing) si ripresentava al momento dell’evento, stavolta per antiscia: alla Luna mancava poco più di 1° per la perfetta congiunzione a Saturno antiscia. L’aspetto per antiscia si spiega facilmente alla luce del fatto che si trattava di un pagamento virtuale, effettuato cioè via internet, senza un contatto diretto tra le due persone.
Data quindi l’indicazione di partenza ottenuta con la nostra tecnica principale (6 o 7 settimane), si poteva utilmente integrarla con questi altri metodi, selezionando tra i vari giorni possibili quello in cui vi erano transiti significativi sulla carta oraria e aspetti celesti tra i significatori.


(Tratto da G. Albano: "Trattato di Astrologia Oraria Tradizionale", pp.165 ss.

sidebar_tarocchiNUOVI SAGGILEZIONI DI MAGIA ASTROLOGICAMAGIA VERDE

Per ricevere informazioni su nuove pubblicazioni, corsi, convegni e altro, iscrivetevi alla nerwletter

sidebar_mondiale
sidebar_orafinanz
sidebar_tecnicheprevisionali
sidebar_magiaeteurgia
sidebar_linterpretazione
sidebar_oraria
page_esempio
sidebar_orariaavanzata2
sidebar_o
sidebar_macrocosmo
sidebar_magiaastraleok
sidebar_oraria

Per ricevere informazioni su nuove pubblicazioni, corsi, convegni e altro, iscrivetevi alla nerwletter

sidebar_ficino

Tutti i miei libri possono essere acquistati qui con lo sconto del 25% http://www.lulu.com/spotlight/Astrologo

E questo è il link delle mie pubblicazioni su Amazon http://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=giacomo+albano



sidebar_productthumbnail
sidebar_fina

 

CONTATTI spica3213@gmail.com

 

 

 

sidebar_320
Web agency - Creazione siti web Catania