Astrologia Previsionale - Astrologia oraria, elettiva, classica e Magia Astrologica

L'INTERPRETAZIONETECNICHE PREVISIONALILEZIONI DI MAGIA ASTROLOGICAMAGIA VERDENUOVI SAGGIorariaelettivaorafinanzORARIA AVANZATA (2)macrocosmotarocchificinotarocchidimoremagia e teurgiafinanziariamondialepietreRAGGILIBRO DECANILIBRO STELLEbeheniane

NUOVA PUBBLICAZIONE:

I SEGRETI DELL'OTTAVA SFERA. STUDIO SULLE CORRISPONDENZE ASTROLOGICHE TRA LA SFERA DELLE STELLE FISSE E LE COSE TERRESTRI

ottavasfera

È stato appena pubblicato il mio libro “I segreti dell’Ottava Sfera. Studio delle corrispondenze astrologiche tra la sfera delle Stelle Fisse e le cose terrestri”.

Il libro si inserisce in una serie di studi che sto dedicando a questo argomento che in astrologia è tanto importante (e affascinante), quanto trascurato. Tra le altre cose, questo libro contiene qualcosa di assolutamente inedito in astrologia, e cioè un elenco in ordine alfabetico di corrispondenze tra le varie cose di questa nostra Terra e le stelle e costellazioni che meglio le rappresentano, anche alla luce di una serie di innumerevoli riscontri ottenuti tramite l'esame di molte carte di astrologia mondiale e genetliaca. 

Qui di seguito riporto l’Introduzione e l’indice del libro, che è disponibile anche in formato ebook. A breve sarà disponibile presso tutti i rivenditori on-line, e per il momento può essere acquistato qui in forma cartacea e qui in forma di ebook.

Chi compra in forma cartacea su Lulu entro il 10 gennaio 2019 potrà usufruire dello sconto 50% sulla spedizione standard digitando nel carrello il codice

ONESHIP al momento dell'acquisto. 

 

                                         INTRODUZIONE

 

Dopo la pubblicazione de “Le immagini celesti. Costellazioni e Stelle Fisse in astrologia”, ho deciso di dedicare un secondo libro alle Stelle Fisse, perché credo che si tratti di un argomento di cruciale importanza per la comprensione dei segreti meccanismi del Cosmo, e quindi dell’Astrologia stessa. In particolare, sarei molto contento se qualche astrologo moderno fosse indotto dalla lettura di questi libri a riscoprire il ruolo delle Costellazioni e delle Stelle Fisse.

Nella prima parte dell’opera occuperemo del legame tra Costellazioni e Zodiaco tropico. Dimostreremo che questo legame esiste, e che quindi quando si dice che i segni zodiacali non hanno nulla a che fare con le omonime costellazioni in realtà si vuol dire soltanto che essi non coincidono dal punto di vista “spaziale”. Ma dal punto di vista archetipale, esiste una precisa corrispondenza tra di essi. I segni zodiacali non sono altro che le omonime costellazioni trasposte sull’eclittica. È un’affermazione eretica? Può darsi; ma presenteremo prove schiaccianti a suo favore.

Tutto questo restituisce una assai più convincente compattezza all’intero sapere astrologico: nessun uomo antico, consapevole com’era del rispecchiamento dell’Uno/Tutto nelle parti, avrebbe accettato l’idea che lo zodiaco comunemente usato nella pratica astrologica non ha nulla a che fare con il cielo delle stelle fisse.

Vedremo anche come questo ci aiuta anche a risolvere definitivamente in senso negativo l’annosa questione relativa alla presunta necessità di invertire i segni nelle carte erette per l’emisfero australe. Se i segni derivassero la loro natura e caratteristiche dal ciclo illuminativo del Sole, dovremmo senz’altro affermare che questa inversione è necessaria. Ma così non è.

Subito dopo passeremo ad esporre un’altra teoria “eretica” relativa alla corrispondenza tra la posizione delle Stelle Fisse all’interno di una Costellazione e la relativa parte dell’omonimo segno. Se dunque una stella si trova nella prima parte della costellazione dell’Ariete, essa farà sempre sentire il suo influsso sulla parte iniziale del relativo segno, anche se con il passare del tempo cambia il grado zodiacale in cui si trova.

Ma mentre la corrispondenza tra segni e costellazioni è ormai per me una certezza, questa seconda sarà presentata solo come un’ipotesi da approfondire.

Un’altra importante conseguenza riguarda l’importanza dell’eclittica in astrologia. Gli astrologi classici italiani sono soliti calcolare tutto in mundo, con conseguenze svalutazione dell’importanza dell’eclittica. Ci occuperemo anche di questo.

 

La teoria delineata in questo libro assegna altresì alle stelle un vero e proprio ruolo generativo delle cose terrestri, al quale già alcuni anni fa accennavo nel mio libro Macrocosmo e Microcosmo in astrologia. Successivamente ho appreso che una concezione molto simile era già presente nel pensiero arabo, e in particolare in Abu Ma’shar. Nella sua “Grande Introduzione” Abu Ma’shar delinea una teoria degli influssi astrali[1]. La grande novità rispetto ad Aristotele risiede nel fatto che assegna ai pianeti un ruolo generativo che è responsabile del perpetuo legame esistente tra i cieli e il mondo terrestre. Esporremo dunque la teoria di Abu Ma’shar e vedremo come a monte di questa catena generativa ci siano in realtà le Stelle Fisse.

La prima parte si chiude con una trattazione degli asterismi.

La seconda parte è costituita da un vero e proprio elenco delle corrispondenze tra Costellazioni e Stelle Fisse e le cose terrestri da esse governate. L’elenco è in ordine alfabetico, e quindi di facile consultazione. Non mi risulta che un elenco di questo tipo sia mani stato inserito in un libro di astrologia, quindi a maggior ragione lo ritengo un prezioso strumento di consultazione. Esso è basato non soltanto sui significati canonici di Stelle e Costellazioni, ma anche sulla loro interpretazione analogico/estensiva e sull’evidenza empirica derivata dall’esame di centinata di carte di evento e temi natali. Non ha certo la pretesa di essere esaustivo; ma una volta assimilato il metodo, vi sarà facile estenderlo a piacimento.

Nella terza parte vedremo come usare le immagini celesti delle Costellazioni e delle Stelle che le compongono per produrre specifici scopi magici e come usarle, anche come sostituti dei pianeti, nei riti di magia astrologica.

Subito dopo ci occuperemo del ruolo delle Stelle Fisse nelle carte di evento e faremo numerosi esempi per chiarire meglio l’argomento. In apparenza non sempre le carte di evento descrivono in maniera precisa il relativo accadimento terrestre, ma il motivo è presto detto: il più delle volte gli astrologi che le esaminano non tengono conto delle stelle fisse e delle costellazioni. Gli esempi che seguono dimostrano che, se si tiene conto di esse, i conti tornano perfettamente. Vedremo, infatti, come certi aspetti planetari non sempre sono necessari affinché accada qualcosa di importante, in quanto essi possono essere sostituiti da congiunzioni o paralleli di declinazione con le opportune stelle fisse.

Poi sarà la volta dei temi natali: dai casi che esamineremo, risulta evidente che per una esauriente spiegazione di tutto ciò che accade nella vita di una persona è necessario considerare sia le costellazioni e stelle fisse angolari al momento della nascita, sia le stelle in congiunzione eclittica ai pianeti (e forse anche agli angoli), sia i paralleli di declinazione stelle/pianeti, sia la terza modalità di influsso illustrata nel paragrafo precedente.

Vedremo come perfino le più salienti caratteristiche psicofisiche di una persona possono essere indicate simbolicamente dal ruolo di certe stelle angolari o in contatto con i pianeti.

Di particolare interesse è il modo in cui le stelle fisse e le costellazioni descrivono le principali attitudini del nativo anche in campo professionale. A tal fine è evidentemente necessario ricorrere a un’interpretazione analogico-estensiva di queste immagini celesti: non dimentichiamo che siamo nel mondo della metafora e del simbolo e che dunque, nonostante il loro numero sia limitato, queste immagini celesti devono poter descrivere ogni cosa che esiste nel nostro mondo, in quanto ogni cosa discende da esse.

Vedremo per esempio il ruolo che hanno le immagini di gambe e piedi nelle geniture di campioni della corsa come Pietro Mennea e Oscar Pistorius, il ruolo delle immagini di braccia e mani nella genitura di un grande portiere, nonché quello di immagini equine o “doppie” (uomo/animale) in quella di un famoso fantino.

 

[1] Le osservazioni sulla teoria di Abu Ma’shar presenti in questo paragrafo sono tratte dall’articolo “The arabic theory of astral influences in early modern medicine” di Liana Saif).

 

 

 

 

                                               INDICE

 

INTRODUZIONE……………………………….PAG.7

 

 

PARTE PRIMA

IL LEGAME SEGRETO TRA COSTELLAZIONI E SEGNI ZODIACALI

 

 

La stretta parentela tra segni zodiacali e costellazioni……………..PAG.9

Invertire i segni per l’emisfero australe? No, grazie!

L’omologia segni/costellazioni e i suoi effetti astrologici

Il ruolo dell’eclittica

La teoria araba degli influssi astrali e la virtù generativa dei pianeti

Altre immagini celesti: gli asterismi

Asterismi principali Altri asterismi

Gruppi misti

 

 

 

PARTE SECONDA

IL VOCABOLARIO CELESTE: LE CORRISPONDENZE STELLARI DELLE COSE TERRESTRI

 

 

AFFARI (SUCCESSO NEGLI AFFARI)……………………………..PAG.25

AMORE

AMORE (CON PIÙ SPECIFICO RIFERIMENTO AL SESSO)

APPARIZIONI DIVINE E SOGNI PROFETICI

ARTI, MUSICA, POESIA ARTI MARZIALI

BLASFEMIA, PROVOCAZIONI O DISCORSI IMMORALI O DIFFAMATORI CHE TENDONO A DANNEGGIARE GLI ALTRI

BONTA’, RELIGIONE, PERSONE BUONE E RELIGIOSE

COLLINE, MONTAGNE E ALTRI LUOGHI ALTI

DELINQUENTI (SPECIALMENTE SE SI TRATTA DI VERI E PROPRI “MOSTRI”).

DIFETTI ALLA VISTA, INCAPACITA’ DI VEDERE

DEVOZIONE CRISTIANA

DISASTRI FINANZIARI

ELEGANZA, RAFFINATEZZA, MODA, GIOIELLI, COSMESI ECC…

FAMA, GLORIA, PERSONAGGI FAMOSI

FERROVIE

FIUMI

FRATELLI, FRATERNITA’

FUMO, DROGHE

GAS

GATTI

GUARDIANI E SORVEGLIANTI

IMPICCAGIONE

INCIDENTI STRADALI O COMUNQUE RELATIVI A MEZZI DI TRASPORTO

INTERNET

LASCIVIA E LUSSURIA

LAVORO E LAVORATORI

MARE, ACQUE

MATRIMONIO

MEZZI DI TRASPORTO

MILITARI

MONARCHIA, RE E REGINE

MOTOCICLETTE, MOTOCICLISTI, CAVALLI E CAVALIERI, E PIU’ IN GENERALE MEZZI DI TRASPORTO E LORO CONDUCENTI

MURI E BARRIERE

NUBI TOSSICHE, MA ANCHE QUALSIASI ADDENSAMENTO CHE IMPEDISCA DI VEDERE

OMOSESSUALITA’

PARTI DEL CORPO

RICERCA SCIENTIFICA E CULTURALE

SCUOLE E STUDENTI/RAGAZZI GIOVANI

 

 

 

 

PARTE TERZA

IL RUOLO DI COSTELLAZIONI E STELLE FISSE NELLE CARTE DI EVENTO, NEI TEMI NATALI E NELLA MAGIA ASTROLOGICA

 

 

STELLE FISSE E COSTELLAZIONI NELLA MAGIA ASTROLOGICA……………………………………………………………PAG.49

Usare le immagini celesti per produrre specifici scopi magici

Il ruolo delle Stelle Fisse nelle carte di evento

 

ESEMPI DI CARTE DI EVENTO

La morte di Giovanni Paolo II

L’impiccagione Saddam Hussein

La clonazione della pecora Dolly La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo (10 dicembre 1948) La canonizzazione dei tre pastorelli di Fatima

Raid contro il gattile di Follonica

La cagna Chicca salva il padrone che stava annegando ad Antignano

 

ESEMPI DI TEMI NATALI

Un vecchio leone: il tema natale di Marco Pannella

Flavio Briatore

Marylin Monroe

Il fantino Lanfranco Dettori Gianluigi Buffon

Pietro Mennea

Oscar Pistorius

 

 

BIBLIOGRAFIA………………………………..PAG.87

 

OPERE DELLO STESSO AUTORE………...PAG.89

 

 

 

Web agency - Creazione siti web Catania