Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
L'INTERPRETAZIONETECNICHE PREVISIONALILEZIONI DI MAGIA ASTROLOGICAMAGIA VERDENUOVI SAGGIorariaelettivaorafinanzORARIA AVANZATA (2)macrocosmotarocchificinotarocchidimoremagia e teurgiafinanziariamondialepietreRAGGILIBRO DECANILIBRO STELLEbeheniane
17/08/2013, 22:15



POSTILLA-SULLE-ELEZIONI


 La mia previsione di ieri sul risultato elettorale si è rivelata giusta, ma ora a cose fatte possiamo aggiungere qualche altra osservazione interessante.



La mia previsione di ieri sul risultato elettorale si è rivelata giusta, ma ora a cose fatte possiamo aggiungere qualche altra osservazione interessante. Ne risulta infatti confermata la rilevanza dei significatori naturali dei partiti e delle coalizioni: Venere rappresentava effettivamente il M5S come da me ipotizzato, e alla luce dei risultati possiamo senz’altro affermare che Giove rappresenta il PDL e le liste collegate (trattandosi di una coalizione di centrodestra per giunta diretto da un miliardario, Giove ne è senz’altro il significatore migliore). L’inatteso successo di Berlusconi è evidenziato dal fatto che Giove ha da poco ripreso moto diretto e riceve il quadrato con largitio di Giove: si ha infatti largitio quando un pianeta in una sua debilità essenziale (e qui Giove è in esilio) riceve un aspetto da un pianeta che si trova in una dignità dell’altro (e qui il Sole è appunto nei Pesci, domicilio di Giove). Tuttavia l’aspetto disarmonico e la presenza di entrambi i pianeti in una casa cadente indica una vittoria non completa (non hanno infatti ottenuto la maggioranza assoluta). Inoltre Giove è in mutua ricezione con Mercurio, il quale è in esilio caduta, retrogrado, in casa cadente e in applicazione a Marte…poiché la mutua ricezione indica spesso due aspetti della stessa cosa, è evidente che qui Mercurio rappresenta il risultato elettorale della coalizione di centrodestra alla Camera: il meccanismo elettorale è infatti tale che, pur avendo ottenuto una quantità di voti quasi uguale a quella del centrosinistra, Berlusconi e i suoi hanno ottenuto un numero di deputati nettamente inferiore. Quindi, data la mutua ricezione, sia Giove che Mercurio rappresentano il centrodestra; ma l’uno ne indica il risultato al Senato, l’altro alla Camera. E per quanto riguarda il centrosinistra, è probabilmente rappresentato dal Sole, e questo sia per esclusione (essendo tutti gli altri pianeti già impegnati come significatori delle altre forze), sia perché la Luna-popolo, pur applicandosi a Venere e non al Sole (cosa che come abbiamo visto è ben più decisiva per la vittoria), è nel domicilio del Sole: il centrosinistra in effetti ha ottenuto un numero di voti superiore (sia pur di poco) sia alla Camera che al Senato.  
Da notare che tutti i significatori, inclusa Venere che rappresenta il vero vincitore (cioè il M5S) sono in case cadenti, e infatti nessuna di queste forze ha i numeri per governare da sola: esistono vincitori dal punto di vista numerico, ma nessuno di questi ha la possibilità di governare l'Italia.


1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website