Astrologia Previsionale - Astrologia oraria, elettiva, classica e Magia Astrologica

L'INTERPRETAZIONETECNICHE PREVISIONALILEZIONI DI MAGIA ASTROLOGICAMAGIA VERDENUOVI SAGGIorariaelettivaorafinanzORARIA AVANZATA (2)macrocosmotarocchificinotarocchidimoremagia e teurgiafinanziariamondialepietreRAGGILIBRO DECANILIBRO STELLEbeheniane
sidebar_nuovisaggiLEZIONI DI MAGIA ASTROLOGICAMAGIA VERDE

L'IMPORTANZA DEI MODELLI PLANETARI IN ASTROLOGIA ELETTIVA

sidebar_elettiva

Dopo aver esaminato centinaia di carte relative a imprese di successo e a carte di evento, ho avuto la definitiva conferma che anche in questo campo le figure geometriche formate da tre o più pianeti in aspetto tra loro producono effetti molto più forti dei normali aspetti tra due pianeti. Di questo argomento mi ero già occupato a proposito dell’astrologia finanziaria[1], ed è ora giunto il momento di verificare come opera anche in astrologia elettiva.

La prima cosa da notare è che tutte le figure di forma triangolare tendono a produrre effetti positivi, che ovviamente saranno maggiori se i pianeti che le formano sono in buono stato, e se si tratta dei luminari e dei principali significatori della cosa che si intraprende.

Essendo uno studioso di astrologia tradizionale, di solito non considero i pianeti transaturniani neanche in questo tipo di analisi, eccetto il caso in cui essi sono significatori naturali della cosa che si intraprende. C’è da notare che se non si considerano i transaturniani gli schemi geometrici in questione sono molto più rari, e quindi molto più potenti e significativi. In altre parole, la nostra verifica circa la loro efficacia diventa più severa, e quindi le prove così ottenute possono essere considerate più significative.

Tuttavia nell’analisi finanziaria e in quella degli eventi di rilevanza mondiale sono solito usare anche i transaturniani, perché ritengo che il loro influsso in astrologia mondiale sia più significativo di quello che esercitano sulla singola persona.

Si noti che in astrologia elettiva le configurazioni triangolari (compreso il cosiddetto punto di Talete) hanno dunque sempre effetti benefici, ma la più favorevole è senz’altro il cosiddetto Grande Trigono, cioè quel particolare tipo di triangolo formato da tre pianeti in trigono tra loro.


La conferma dell’importanza di questi schemi geometrici è desumibile anche dal fatto che, com’è facile verificare, gli eventi più importanti e positivi si verificano proprio quando successivamente i pianeti che formano le figure in questione sono interessati dai transiti. E il motivo è facile da intuire: trattandosi di pianeti in aspetto tra loro, anche questi transiti di solito li coinvolgeranno simultaneamente, e quindi anche gli effetti saranno molto più forti.

A questo riguardo c’è anche da notare che una stessa figura produce effetti ancor più considerevoli se a comporre uno o più dei suoi vertici sono più pianeti congiunti tra loro.

Ecco i principali schemi triangolari che sono stati classificati dagli astrologi, e che quindi possiamo definire “tipici”.


[1] V. il mio libro “Astrologia delle Borse. Come prevedere l’andamento dei mercati finanziari con l’astrologia classica”, ediz. Youcanprint e Lulu, 2011. In quella sede ho dimostrato come i rialzi e i ribassi più potenti sono sempre indicati da figure geometriche tipiche formare dai significatori finanziari nelle sizigie mensili e quindicinali.

sidebar_oraria
sidebar_linterpretazione
sidebar_tecnicheprevisionali
GRANDE TRIGONO
page_1
sidebar_magia

La Stella di Davide è invece composta da sei pianeti in sestile tra loro che formano una stella a sei punte, e secondo alcuni si tratta della configurazione più benefica in assoluto.

sidebar_orariaavanzata2
page_2


Il punto di Talete è uno schema composto da due pianeti in sestile tra loro che formano rispettivamente un sestile e un trigono con un terzo pianeta. Sembra che nella genetliaca i suoi effetti non siano dei migliori, ma in astrologia finanziaria ed elettiva è una configurazione dagli effetti benefici. E’ evidente comunque che ogni configurazione può essere problematica se a formarla sono i pianeti malefici in cattiva condizione e/o pianeti afflitti dai malefici.

sidebar_mondiale

Lo Yod è formato da tre pianeti, due dei quali sono in sestile tra loro e formano un quinconce con un terzo. Prescindendo dai suoi effetti nella genetliaca, c’è da notare che in elettiva gli effetti dello Yod possono essere buoni, soprattutto se a formarlo sono pianeti benefici e/o non afflitti che sono anche significatori naturali e/o accidentali della cosa che si intraprende. Tuttavia si tratta di una configurazione meno armonica delle altre figure triangolari, che quindi dovranno essere preferite.

sidebar_tarocchi
page_1
sidebar_magiaeteurgia


L’Aquilone è formato da un Grande Trigono, due sestili e un’opposizione a un pianeta centrale. Essendo composta da figure triangolari e coinvolgendo un maggior numero di pianeti, si tratta evidentemente di una configurazione dagli effetti ancor più potenti.

page_1
sidebar_ficino

Il Trapezio è formato da un trigono, un sestile e due quadrati. È una figura che si forma alquanto raramente, e i cui effetti possono essere positivi, se i pianeti che lo formano sono in buona condizione.

page_1
sidebar_macrocosmo

Ma vi sono anche schemi geometrici atipici, cioè non riconducibili ad alcuna delle fattispecie tipizzate dagli astrologi. Ebbene, anche in questo caso il principio-guida resta quello secondo cui le figure triangolari tendono a produrre effetti positivi anche quando tra gli aspetti che legano i pianeti vi sono quadrati, quinconce o opposizioni. Tuttavia è evidente che le figure composte da soli aspetti armonici sono preferibili.


Verifichiamo ora se questi schemi geometrici erano presenti al momento dell’avvio di imprese di successo, e in che modo hanno contribuito ad esso. A questo scopo esamineremo alcune carte già analizzate in altra sede al fine di verificare gli effetti delle dimore lunari[1].

Iniziamo da Facemash, che successivamente diventò Facebook.



Il diciannovenne Mark Zuckerberg lanciò Facemash, predecessore di Facebook, il 28

ottobre 2003, mentre studiava all'università di Harvard. Per portare a termine il progetto,

Zuckerberg si introdusse in aree protette della rete universitaria per copiare le foto dei

40 documenti di riconoscimento degli studenti. Facemash registrò più di 450 visitatori e

22.000 foto visualizzate durante le prime quattro ore di visibilità del sito, ma fu chiuso

pochi giorni dopo dai responsabili dell'università. Zuckerberg fu accusato di aver violato la

sicurezza, i copyright e la privacy individuale, rischiando potenzialmente l'espulsione, ma

alla fine non subì alcun provvedimento.


[1] V. il mio saggio “Le dimore lunari in astrologia elettiva”, ediz. Youcanprint e Lulu, 2011.

sidebar_orariafinanziaria
sidebar_pietre
page_1jpg
sidebar_finanziaria
sidebar_gesu

Nella carta relativa al lancio di Facemash notiamo subito la presenza di un Aquilone composto dalla congiunzione Sole-Mercurio, da Giove, da Marte e da Saturno. Si noti che un Aquilone composto soltanto dai sette pianeti tradizionali è uno schema geometrico molto raro, cosa che ne spiega l’eccezionalità degli effetti. Qui poi c’è anche la presenza di Mercurio (significatore naturale del tipo di impresa avviata) e di uno dei due luminari che, pur non essendo il luminare del tempo, è comunque il Signore dell’Asc.

page_2jpg

Non conosciamo l’ora esatta della carta relativa al lancio di Facebook, quindi la erigiamo per mezzogiorno. In ogni caso gli che ci interessano sono molto stretti, quindi efficaci per tutta la giornata. 

Notiamo innanzitutto la presenza di un triangolo composto da Luna, Mercurio e Venere. Esso è formato da un trigono, un sestile e un’opposizione (cosiddetto Punto di Talete), e anche in questo caso vi è la presenza di un luminare e del significatore principale del tipo di impresa avviata (Mercurio).

................CONTINUA........


Estratto da "Nuovi Saggi di Astrologia. I legami di "simpatia" tra Cielo e Terra e il loro impiego in astrologia elettiva, oraria e genetliaca".     Il libro può essere acquistato su Amazon e gli altri rivenditori on-line.

Per ricevere informazioni su Corsi, nuove pubblicazioni, articoli, Convegni ecc. iscrivetevi alla newsletter

 

CONTATTI spica3213@gmail.com

 

 

 

 

CONTATTI spica3213@gmail.com

 

 

 

Create a website